rimedi naturali difese immunitarie

Benessere e fitoterapia. I principi attivi della fitoterapia



Utilizzare la fitoterapia come rimedio ai piccoli problemi salutari o in associazione a una adeguata terapia farmacologica, è utile per riequilibrare tutti i metabolismi e i processi del nostro organismo, aiutandoci a stare meglio e in salute a lungo. Spesso sentiamo parlare dei principi attivi, di come questi siano importanti per comprendere l’azione curativa di un fitoterapico. Ma cosa sono? Scopriamolo insieme.

SOSTANZE NATURALI MOLTO EFFICACI

I principi attivi sono molecole chimiche che possiedono un’attività biologica e che includono tutte le sostanze a effetto terapeutico, benefico o tossico.

Possono essere:

  • sintetici: quindi i farmaci di sintesi chimica;
  • semisintetici: come l’aspirina, il cui principio attivo è dato dall’acido acetilsalicilico;
  • naturali: estratti da piante utilizzate per la medicina tradizionale e per la fitoterapia. Questi possono essere i prodotti che le piante accumulano come riserva di energia, che producono come difesa dalle aggressioni esterne, oppure che attivano per protezione dagli sbalzi climatici. Sostanze che hanno un potenziale curativo preziosissimo.

QUALI SONO I PRINCIPI ATTIVI DELLE PIANTE?

I principi attivi sono la parte farmacologicamente attiva del medicamento. In un fitoterapico il principio attivo non è mai solo: agisce infatti per sinergia con altri principi attivi naturali ed eccipienti, arrivando a colpire diversi bersagli, per azione su un largo raggio. Ed è grazie allo studio della sinergia e delle loro perfette combinazioni terapiche, che Fitoproject crea i suoi fitocomplessi. Qui sotto vi elenchiamo alcuni dei principi attivi più comuni in fitoterapia e che trovate, nelle formulazioni più adatte alle esigenze e alla cura di particolari patologie, nei nostri prodotti.

  • Vitamine: sono sostanze presenti esclusivamente nelle piante e che l’organismo umano non è in grado di produrre, ad eccezione delle Vitamine A, D e PP. Le vitamine sono suddivise in due gruppi: le idrosolubili: vitamine del gruppo B, C e P; e quelle liposolubili: A, D, E, F e K. Assumere le vitamine è molto importante per mantenere in forza e salute il nostro corpo; meglio se consumiamo crudi gli alimenti che le contengono, per preservarne tutte le proprietà.
  • Sali minerali: sono l’acido silicico, i sali di potassio, di calcio e di ferro. Importantissimi per le attività osmotiche del nostro organismo e per i tessuti di sostegno.
  • Acidi organici: presenti sotto forma di sali e si trovano soprattutto nelle leguminose. Tra le loro proprietà riconosciamo le attività osmotiche e lassative.
  • Resine: risultato di secrezione di piante come le conifere, sono sostanze amorfe e insolubili in acqua. Hanno particolari proprietà antisettiche per le vie respiratorie.
  • Fibre: tra loro menzioniamo la cellulosa, le pectine e le mucillagini. Queste ultime possiedono proprietà antinfiammatorie e fungono da barriera contro le irritazioni.
  • Oligoelementi: Cobalto, Magnesio, Manganese, Rame, Zinco, ecc. importantissimi per tutte le attività fisiologiche, per la crescita e per una sana costituzione.

I principi attivi fitoterapici sono testati scientificamente per promuovere il benessere del nostro organismo. Sotto prescrizione dello specialista o del medico curante, in associazione o meno ai farmaci di sintesi chimica, gli integratori 100% naturali assicurano l’eradicazione del disturbo. Questo perché, grazie all’assunzione continuativa e per lunghi periodi, il principio attivo naturale agisce direttamente sul problema e non solo sulla sua sintomatologia.

Consulta il catalogo per conoscere tutta la linea dei nostri fitoterapici. Chiedi consiglio al tuo medico curante o al tuo specialista oppure contattaci per saperne di più sui principi attivi Fitoproject e sulle loro mille potenzialità.

 


Rientro a scuola? Potenzia il sistema immunitario!



Il cambio di stagione è alle porte e, con esso, il classico raffreddore, l’influenza, la tosse e tutti i vari malanni stagionali. Come aiutare i più piccoli a rafforzare il loro sistema immunitario per il ritorno a scuola?

I bambini sono infatti tra i più colpiti, in quanto hanno una difesa immunitaria ancora molto debole e, durante la scuola, possono venire a contatto con numerosi ceppi di virus e batteri. Le infezioni ricorrenti, soprattutto nella stagione autunnale e in quella invernale, sono comunque da considerarsi di tipo fisiologico, legate quindi a un normale processo di maturazione dell’immunità dei bambini. Possiamo però agire esternamente e potenziare il sistema immunitario, aumentando quindi le difese, in modo naturale e con alcuni piccoli accorgimenti alimentari e fisici.

COME POTENZIARE IL SISTEMA IMMUNITARIO DEI BAMBINI?

I primissimi passi per avere un buon sistema immunitario, sono dei semplici cambiamenti alla routine quotidiana:

  • Più igiene: lavare spesso le mani, in particolar modo quando si rientra in casa e prima dei pasti.
  • Fare più attività fisica: il movimento, soprattutto all’aria aperta, mantiene in salute l’organismo e facilita il sonno. Far prendere sempre un po’ di sole ai più piccoli beneficia la produzione di Vitamina D, che aiuta tantissimo le risposte immunitarie;
  • Buon sonno: abituate i bambini ad andare a letto presto e assicuratevi che dormano a sufficienza. La carenza di riposo potrebbe infatti indebolire il sistema immunitario;
  • Non forzare i tempi di convalescenza: tenere il bambino un giorno in più dopo la guarigione, aiuta a non indebolire il sistema immunitario.
  • Utilizzare rimedi naturali come integratori e probiotici per rafforzare il sistema immunitario.

UN’ALIMENTAZIONE EQUILIBRATA PER UN SISTEMA IMMUNITARIO MIGLIORE

Uno stile di vita corretto e un’alimentazione consapevole ed equilibrata è uno dei modi per poter tenere in salute tutto l’organismo. Ma quali sono gli alimenti che potenziano il sistema immunitario e ci aiutano a mantenerci in salute più a lungo?

  • Agrumi: arance, mandarini, pompelmi e limoni sono di grande aiuto per le difese immunitarie in quanto contengono moltissima vitamina C, acidi organici e vitamine del gruppo B.
  • Cioccolato: specie quello fondente, stimola la produzione di linfociti T e di serotonina.
  • Frutta secca: mandorle, noci, nocciole, le quali contengono molti sali minerali e sono ricche di Omega 3 e vitamina E, molto importanti nel supportare l’organismo durante i cambi di stagione.
  • Cereali: sono ricchissimi di fibre, sali minerali e acidi grassi essenziali, che contribuiscono al benessere dell’intestino e della flora batterica.
  • Legumi: ceci, fagioli e lenticchie sono molto importanti per la salute dell’intestino e per la produzione di anticorpi.
  • Frutta fresca: mele, kiwi, banane e frutti di bosco sono ricchissimi di vitamine, le quali aiutano il normale funzionamento del sistema immunitario.
  • Pesce: ricchissimi di Omega 3 sono il tonno, il pesce azzurro e il salmone. 
  • Yogurt, fermenti lattici e probiotici: essenziali per migliorare la flora batterica intestinale, la quale contrasta immediatamente gli organismi patogeni.
  • Curry, zenzero e curcuma: utilizzati abitualmente nei pasti, aiutano a regolare la risposta immunitaria innata, proteggendoci dall’attacco di virus, batteri e miceti.
  • Tè verde: contiene molti antiossidanti, i quali stimolano la formazione dei linfociti T e potenzia tantissimo le difese immunitarie.

IL RUOLO DEGLI INTEGRATORI NATURALI NEL RAFFORZARE LE DIFESE

Rinvigorire le difese immunitarie in maniera graduale è molto importante. Per questo vi diamo alcuni suggerimenti fitoterapici che possono aiutarvi in modo naturale e che possono essere usati in modo continuativo, così da stimolare al meglio il sistema immunitario e proteggere i vostri piccoli in tutti i periodi dell’anno.

  • Acerola: una pianta che contiene un elevato contenuto di vitamina C. Nell’acerola sono contenute anche vitamina A e vitamine del gruppo B, oltre che sali minerali e flavonoidi.
  • Vitamina A: che potenzia il metabolismo del ferro, utile per rimanere in forze e recuperare le energie.
  • Astragalo: che possiede proprietà immunostimolanti, stimolano cioè l’incremento della proliferazione e dell’attività dei linfociti B e T
  • Rosa canina: utilizzata per potenziare le difese immunitarie in quanto ricca di vitamina C.
  • Echinacea: grazie alle sue proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, favorisce le naturali difese dell’organismo e la funzionalità delle prime vie respiratorie.
  • Vitamina E: protegge le cellule dallo stress ossidativo.
  • Aloe Vera: il suo principio attivo ha elevate capacità protettive a livello cellulare.
  • Vitamina C: contribuisce al mantenimento della normale funzione del sistema immunitario durante e dopo uno sforzo intenso, stimolando il recupero fisico.

L’integratore naturale più completo per potenziare il sistema immunitario dei bambini è sicuramente Immunotop Junior. Un fitoterapico 100% naturale e utilissimo per l’utilizzo costante, in quanto non presenta controindicazioni. Oltre alle Vitamine C, A ed E, all’Aloe Vera e all’Echinacea, Immunotop Junior possiede nel suo fitocomplesso anche 1-3 β-Glucano, il quale stimola naturalmente le difese e il Licopene, un potente antiossidante, che svolge un ruolo protettivo contro le malattie degenerative cellulari.

Prova tutta la gamma dei prodotti Immunotop, per la salute di bambini, ragazzi e adulti! Contattaci per saperne di più.