Comunicati

Vitamine e primavera



La primavera è alle porte, e con il suo arrivo sentiamo risvegliarsi la voglia di fare, di uscire, muoverci, stare in mezzo alla natura. Soprattutto dopo un anno faticoso come quello che abbiamo appena vissuto, che ci ha trattenuti nelle nostre case e lontano dagli altri. Ma anche per effetto del tanto tempo trascorso al chiuso, il cambio di stagione può affaticarci, e al desiderio di essere attivi può non corrispondere altrettanta energia. Questo vale anche per i più piccoli, che hanno sofferto la mancanza di gioco all’aria aperta e il contatto stretto con i loro coetanei: indispensabili per stare bene da tutti i punti di vista, perché è anche così che si rafforza il sistema immunitario, aumenta l’appetito, migliora la qualità del sonno, in sostanza si è più felici.

Vediamo insieme come possiamo aiutare i nostri bambini ad affrontare il cambio di stagione.

UN’ALIMENTAZIONE PIÙ SANA, EQUILIBRATA, COMPLETA, PER RITROVARE LE ENERGIE

Non sempre i bambini hanno grandi appetiti, e quando arriva la fame è più facile che bramino merendine piuttosto che un frutto o un centrifugato. Non che le merendine non vadano bene, ma è bene prestare attenzione ai troppi zuccheri raffinati che diamo ai più piccoli e integrare con qualcosa di fresco, naturale, vitaminico. In armonia con le stagioni, e magari cucinato in modo sfizioso. Qualche esempio per la primavera?

  • Arance (invernali, arrivano a noi anche fino ad aprile), kiwi, limoni, pompelmi: contengono alti livelli di Vitamina C, fondamentale per il corretto funzionamento del sistema immunitario, combatte i radicali liberi e favorisce il recupero fisico. Basta 1 arancia, o 2 kiwi, per coprirne il fabbisogno giornaliero.
  • Mele: in effetti disponibili tutto l’anno (preferitele local, possibilmente). Le mele contengono beta-carotene, acido folico, fibre, Vitamine C, B2, B3, A, e sali minerali quali potassio, calcio, fosforo e zinco. E poi, sono perfette per torte, biscotti e strudel, che i bambini adorano.
  • Banane: sono una fonte eccezionale di potassio, magnesio e Vitamine del gruppo B, sono antiossidanti e rafforzano il sistema nervoso. Contengono anche triptofano, che trasformandosi in serotonina migliora l’umore e ha un potere calmante.
  • Pere: sono ricchissime di fibre e sono alleate di Intestino, ossa, cervello, circolazione sanguigna.
  • Asparagi: ricchi di fibre e antiossidanti, Vitamina C e folati. Per i bambini può essere divertente sgranocchiarli appena scottati, “pucciandoli” con le mani in un poco di olio o maionese fatta in casa.
  • Cavolfiori: super fornitori di potassio, calcio, fosforo, ferro, acido folico, vitamina C. Potete proporli gratinati al forno: avranno successo, più che bolliti.
  • Radicchio rosso: meglio mangiarlo cotto, perché un poco amaro da crudo, questo vegetale ricco di magnesio, fosforo, calcio, zinco, sodio, ferro rame e manganese, vitamine del gruppo B, Vitamina C, E, K. In un risotto con tanto parmigiano è gustosissimo.

Altri alimenti che potrebbero piacere ai bambini e si trovano tutto l’anno:

  • Cioccolato: soprattutto se fondente, questo “cibo degli Dei”, come lo definivano i Maya, fa bene all’umore, alla circolazione, al cuore, e può prevenire il diabete.
  • Pesce: può piacere sì, ma cucinato con fantasia. Possibilmente pescato e preferendo quelli più sicuri, ovvero con percentuali di mercurio vicine allo zero, come spigola, branzino, trote, calamari, merluzzo, rispetto al tonno, la cernia e il pesce spada, tra i più contaminati nel panorama ittico.
  • Cereali: apportatori di fibre, vitamine e sali minerali per eccellenza, sono davvero fondamentali per i bambini. Amaranto, orzo, riso integrale, grano saraceno, bulgur, miglio, avena, popcorn, quinoa, segale integrale: potete sbizzarrirvi con ricette gustose e invitanti, magari introducendo curry, curcuma o zenzero, che proteggono da virus, batteri e miceti.
  • Yogurt e formaggi freschi: se non si hanno intolleranze ai latticini, è bene che questi alimenti non manchino nella dieta dei piccoli, perché migliorando la flora batterica intestinale contribuiscono attivamente a rafforzare il sistema immunitario.

RIDURRE LO STRESS: ATTIVITÀ ALL’ARIA APERTA E SONNO SERENO

Mangiare bene è fondamentale, e i bambini – come noi adulti, del resto – lo fanno più volentieri e con più gusto quando trascorrono buona parte della giornata a correre, giocare, respirare in spazi aperti, ai giardini, al parco, insieme ai coetanei. Il movimento è salute: consideratelo parte integrante della vita quotidiana dei piccoli.

E alla fine di una giornata di gioco e attività sociale, è più facile che i bambini dormano meglio, soddisfatti e sereni. Ma per facilitare il sonno, quando si è troppo agitati per il tanto fare, potete aiutarli con alcuni espedienti, che fanno bene anche a voi, perché rilassano e riappacificano.

  • Leggete una storia insieme: niente come una fiaba aiuta a lasciar correre l’immaginazione, concentrarsi sull’istante, ritrovare la calma del respiro.
  • Create un vostro rito per chiudere il giorno: lavarsi i denti insieme, mettere a posto i giochi, scegliere i pupazzi per dormire, cantare una ninna nanna, qualcosa che ricorderanno anche da grandi.
  • Preparatevi una tisana insieme: con miele, limone, e una canzoncina per accompagnarla.

GLI INTEGRATORI NATURALI PER BAMBINI POSSONO AIUTARE NEI CAMBI DI STAGIONE?

Soprattutto nel cambio di stagione che stiamo affrontando, mangiare bene può non bastare: a volte serve un aiuto, sempre dalla natura: un integratore fitoterapico che introducendo elementi non sempre assimilabili con l’alimentazione contribuisce a rafforzare il sistema immunitario. Immunotop Junior è nato per questo. Un fitocomplesso 100% naturale e innovativo, che può essere assunto con costanza perché senza nessuna controindicazione. Oltre alle Vitamine C, E e A, Immunotop Junior contiene:

  • 1-3 β-Glucano
    Polisaccaride è utile a integrare le naturali difese dell’organismo, stimolando l’attività dei fagociti, che intrappolano batteri, virus, funghi e altri parassiti.
  • Echinacea angustifolia es
    Fitoestratto in grado di favorire le naturali difese dell’organismo e la funzionalità delle prime vie respiratorie.
  • Aloe vera gel
    Il gel estratto dalla pianta contiene principi attivi immunostimolanti, antinfiammatori e depurativi.
  • Licopene
    Potente antiossidante, svolge un ruolo protettivo contro le malattie degenerative cellulari.
  • Vitis Vinifer 95% OPC
    Ha la proprietà di catturare i radicali liberi bloccando le specie reattive dell’ossigeno (ROS), esplicando un’attività antiossidante.

Aiuta i tuoi bambini a iniziare con l’energia giusta questa primavera così tanto attesa: scopri Immunotop Junior e tutta la linea anche per adulti.


La malattia di Alzheimer – per non spegnere i riflettori



Giovedì 19 Marzo  – Corso Unione Sovietica 220 – Scuola di Management ed Economia

Torino

Maggiori informazioni


Disturbi neuropsichiatrici nelle demenze



Venerdì 28 e sabato 29 febbraio  – Sala Congressi – Hotel San Michele

Caltanissetta

Maggiori informazioni


Superiamo i confini



Venerdì 31 gennaio – Sala Palladio – Palazzo Bonin Longare

Piazza Castello 3 – Vicenza

Maggiori informazioni


Patologie vascolari



Venerdì 13 e sabato 14 dicembre – Lloyd’s Baia Hotel

Vietri sul Mare (SA)

Maggiori informazioni


Vitrificazione di ovociti, embrioni e tessuto ovarico



Venerdì 13 e sabato 14 dicembre – Iatropolis “Città della Medicina”

Via De Falco, 24

Caserta (CE)

Maggiori informazioni


Nuovi orientamenti in patologia venosa e linfatica



7 dicembre 2019 – Marriott Rome Central Park

Via giuseppe Moscati, 7

00168 Roma RM

Maggiori informazioni


Hipponion – ISO stroke national prize – premio nazionale sulla ricerca dell’ictus cerebrale



Corso di aggiornamento ISO

“Mille voci di un’idea. I sottotipi dell’ictus”

22-24 novembre 2019 -Vibo Valentia

Maggiori informazioni


Lipedema – La ricerca al servizio del paziente – Approccio multidisciplinare e centralità del paziente



La ricerca al servizio del paziente:
22 novembre 2019 – Università degli studi di Roma “Tor Vergata” – Sala Fleming

Approccio multidisciplinare e centralità del paziente:
23 novembre 2019 – Centro Congressi Hotel Villa Icidia (Sala meeting Zeus).

Maggiori informazioni


Giornate di geriatria ai Castelli Romani



16 novembre 2019 – Ospedale Regina Apostolorum – via S. Francesco d’Assisi, 50 Albano Laziale (RM) – Aula Tecla Merlo

Maggiori informazioni


Congresso regionale SIF Piemonte



“La clinica, il laboratorio e le attuali indicazioni terapeutiche nel tromboembolismo venoso.”

26 Ottobre 2019 – Circolo della Stampa – Corso Stati Uniti, 27 – 10128 Torino

Maggiori informazioni



V Congresso Nazionale ITALF



Napoli – 18/19 Ottobre 2019

Patologia linfatica percorso diagnostico terapeutico e centralità del paziente

Complesso Monumentale DONNAREGINA – Museo Diocesano di Napoli

Maggiori informazioni


Giornate angiologiche campane



17-18 ottobre 2019 – Grand Hotel Salerno – Lungomare Clemente Tafuri Salerno (SA)

Maggiori informazioni


XXIII congresso regionale SIAPAV Lazio



5 ottobre 2019 – Centro Remiero Marina Militare Caserma Piave – Via Principe di Piemonte, 19  – Sabaudia

Maggiori informazioni


Convegno regionale AURO.it



Puglia 4/5 ottobre 2019

Sala Convegni

Ospedale della Murgia “F. Perinei” – Altamura (BA)

Maggiori informazioni


IV congresso regionale SIUT Lazio



20-21 Settembre 2019 – Centro Congressi Roma Eventi – Piazza di Spagna via Alibert, 5/A – Roma (RM)

Maggiori Informazioni


Congresso regionale AOGOI Calabria 2019



Ostetricia e ginecologia tra aggiornamento, risk management e responsabilità medica.

Maggiori informazioni


1° CongressoSIRU Emilia Romagna – Insieme Per una fertilità migliore.



Sabato 14 settembre 2019 Bologna, I Portici Hotel

Maggiori informazioni


Urologia: Nuove frontiere nelle tecnologie Medico-chirurgiche e sinergia con MMG



18 Maggio 2019-  Summit Hotel, Gaeta (LT)

Maggiori informazioni