sistema immunitario

7 trucchi per potenziare il tuo sistema immunitario



Il sistema immunitario è uno dei meccanismi più complessi del nostro organismo. In questo cambio di stagione repentino può essere fondamentale cercare di rafforzare le difese immunitarie. Come? Attraverso alcuni trucchi quotidiani e assumendo regolarmente tutti i principi attivi fitoterapici che possono esserti d’aiuto. 

IL SISTEMA IMMUNITARIO  

Le nostre difese immunitarie si basano su una risposta innata e una risposta acquisita. La prima, detta anche risposta immunitaria aspecifica, è caratterizzata dalla presenza delle barriere anatomiche: pelle, saliva, mucose, ciglia, liquido lacrimale e acido gastrico. Queste impediscono l’ingresso e la diffusione degli agenti patogeni. Tale processo è possibile anche grazie alle cellule immunitarie, leucociti e macrofagi, che rendono inoffensivi tutti gli agenti esterni al nostro organismo e potenzialmente dannosi per esso, inglobandoli e digerendoli. La risposta immunitaria specifica combatte tutti gli agenti patogeni che il nostro organismo ha già conosciuto. Questo è possibile grazie ai linfociti T e B, il nostro sistema immunitario è in grado di ricordare i patogeni e di reagire in modo rapido ed efficace alla nuova infezione dello stesso patogeno, utilizzando gli anticorpi formatisi dalla precedente.
 

QUALI SONO I TRUCCHI PER POTENZIARE LE DIFESE?

1. RIDUCI LO STRESS 

Lo stress reiterato che diventa poi cronico, indebolisce tantissimo il sistema immunitario, aumentando la suscettibilità alle infezioni. Nei casi di forte stress, è necessario cercare di ridurlo concedendosi periodi di riposo più lunghi durante il lavoro, prendendosi del tempo per se stessi. Per esempio praticando yoga o esercizi di meditazione. 

2. FAI ESERCIZIO FISICO ALL’ARIA APERTA 

L’esercizio fisico stimola la circolazione, aumenta la resistenza allo stress e così facendo rafforza il sistema immunitario. Un allenamento di circa 45 minuti al giorno, specie se all’aria aperta, è un buon inizio per incrementare il proprio sistema immunitario. L’attività fisica, però, è utile solo se eseguita nei tempi e nei modi giusti: troppa potrebbe essere fonte di stress e quindi indebolire l’organismo. 

3. RICARICATI DI VITAMINA D 

La luce del sole è fondamentale per il nostro organismo. Perché? Perché stimola la produzione di vitamina D, importantissima per il nostro sistema immunitario. Nei mesi invernali, tuttavia, l’intensità delle radiazioni solari è troppo bassa affinché la lorinterazione abbia inizio. Per questo, soprattutto se si svolge un lavoro sedentario e se si è anziani, è bene cercare di incrementare l’apporto di vitamina D all’interno del nostro corpo.   

4. SONNO, SONNO, SONNO 

Il sonno aiuta a rinvigorire le difese immunitarie del nostro organismo. Infatti, mentre dormiamo, il numero delle cellule immunitarie, di cui abbiamo bisogno per difenderci, aumentaUn sonno ottimale per attivare il tuo sistema immunitario deve durare circa 7-8 ore. 

5. IDRATATI NEL MODO GIUSTO 

Bevi circa 2 litri di acqua al giorno aiuta a mantenere attive le naturali barriere protettive del nostro corpo. 

6. DIETA IMMUNOSTIMOLANTE 

Unalimentazione sana e corretta dà tutti i nutrienti necessari per rafforzare e supportare le difese immunitarie. Per farlo, devi fare una scelta variegata dei cibi: 

  • Preferisci ingredienti freschi: durante la lavorazione e la conservazione degli alimenti, si perde la gran parte dei loro nutrienti; 
  • Mangia frutta e verdura:  contengono moltissime vitamine, importanti per il sistema immunitario come la vitamina A, C, B6 e l’acido folico. 
  • Integra nella tua alimentazione cereali, legumi, frutta secca, carne e pesce e latticini: sono tutti fonte di vitamina D, B12, ferro e minerali. 

 7. INTEGRATORI ADEGUATI 

Se la dieta non è bilanciata o l’organismo non ha il supporto di tutte le sostanze nutritive adeguate al suo fabbisogno, gli integratori naturali sono utili per riequilibrare il nostro corpo e incrementare le difese immunitarie. Questi tipi di integratori devono contenere una formula che coadiuvi la normale funzione immunitariasostenendola per lunghi periodi e non solo durante il decorso di un’infezione. 

I componenti dell’ottimale fitocomplesso dell’integratore naturale sono: Echinacea (che favorisce le tue difese fisiologiche), Aloe Vera (che protegge le tue cellule), Licopene (potente antiossidante), 1-3 β-Glucano (incrementa i Linfociti T e B) e Vitamina C ed E (aiutano il tuo sistema immunitario a lavorare correttamente) 

Gli integratori che contengono questa formula fitoterapica complessa sono quelli della gamma Immunotop, utilissimi per mantenere le tue difese immunitarie vigili e in equilibrio. Provalo sia per te che per i tuoi bambini, puoi trovarlo in tre formulazioni differenti: Immunotop PlusImmunotop AdultiImmunotop Junior 

Prova subito quello più adatto alle tue esigenze e inizia a prenderti cura delle tue difese immunitarie! Se hai dubbi o domande sui nostri prodotti non esitare a contattarci. 


Il fitocomplesso e l’azione sinergica dei fitoterapici



I benefici dei fitoterapici sono dati da una serie di principi attivi naturali che devono essere combinati nel modo corretto per formare un fitocomplesso. Ma cos’è e come funziona?

L’azione terapeutica delle piante all’interno dell’organismo, avviene grazie alla presenza di sostanze attive facenti parte della loro struttura naturale. Queste intervengono nelle attività biologiche del nostro corpo che le assimila promuovendone l’interazione coi tessuti e i sistemi. L’insieme delle sostanze naturali all’interno di un farmaco fitoterapico è detto fitocomplesso, il maggior responsabile delle proprietà terapeutiche delle piante medicinali.

Ogni sostanza del fitocomplesso, isolata, ha una sua particolare funzione biologica e chimica, ma la fitoterapia sfrutta l’azione sinergica curativa che possiede il particolare raggruppamento di tutte queste. Ciò si basa sulle evidenze scientifiche che nel tempo hanno dimostrato l’efficacia dell’azione polivalente del gruppo, anziché del singolo. Infatti, la presenza in contemporanea di più componenti naturali influisce sia sulla farmacodinamica che sulla farmacocinetica dei principi attivi, modulando gli effetti positivi su tutto l’organismo.

COS’È UN FITOCOMPLESSO?

È un insieme di sostanze che comprende:

  • i principi attivi, ovvero coloro che hanno l’effetto terapeutico naturale;
  • i metaboliti secondari, cioè tutte quelle sostanze differenti dal principio attivo che modulano il suo assorbimento e la sua eliminazione dall’organismo.

L’attività del fitocomplesso all’interno del nostro corpo va quindi pensata non come un semplice effetto curativo del solo principio attivo, ma come il risultato equilibrato e dinamico di tutte le sostanze contenute all’interno del fitocomplesso stesso. L’unione determina quindi effetti che solo un principio attivo non sarebbe mai in grado di fornire. Per questo il fitocomplesso, grazie alla sua azione sinergica, è il responsabile dell’ottima tollerabilità dei rimedi fitoterapici.

Il fitocomplesso è formato da molte molecole come: oligoelementi, vitamine, enzimi e sali minerali. Le funzioni biologiche di queste singole molecole sono complementari e creano sia azioni specifiche su funzioni o organi specifici che effetti generali su tutto l’organismo. Riconosciamo tra queste: le proprietà nutritive e di regolazione dell’omeostasi e la cooperazione nelle funzioni vitali della cellula. Il farmaco 100% naturale produce dunque numerosi e positivi effetti clinici e può essere utilizzato per lungo tempo, grazie ai suoi effetti lenti e duraturi, senza che crei alcuna complicanza.

Come abbiamo già spiegato nell’articolo I benefici della fitoterapia, i vantaggi dell’utilizzo dei fitoterapici rispetto ai farmaci di sintesi, sono moltissimi. In primis, il farmaco naturale ha una minore tossicità rispetto a quello chimico, ma non finisce qui.

Utilizzando i fitoterapici ci prendiamo cura non solo della nostra patologia, ma del benessere di tutto l’organismo. Per esempio: gli estratti di liquirizia efficaci nella cura di alcune patologie gastriche, sono allo stesso tempo antinfiammatori e antispastici. O la rutina, una molecola naturale che migliora il drenaggio del sistema linfatico, che ha, inoltre, una notevole capacità antinfiammatoria e antiossidante.

Ciò che è certo è che la fitoterapia rappresenta uno dei validi rimedi utilizzabili nell’ambito di alcune patologie, in associazione coi farmaci di sintesi chimica o in loro sostituzione. Sono utilizzati specie nei casi di patologie croniche, che portano dietro moltissime problematiche legate alle funzioni del nostro organismo. L’assunzione dei farmaci naturali permetterebbe quindi al corpo di alleggerire il carico chimico sul fegato e di trovare equilibrio fisiologico.

Tra tutti i vantaggi di curarsi coi rimedi naturali c’è anche la non assuefazione alle sostanze presenti nel fitocomplesso, come succede nei casi dei farmaci di sintesi chimica; e anche il fatto che il fitoterapico, utilizzato in dosi e modalità prescritte dal medico curante, non crea interazioni.

L’effetto del fitocomplesso è rilevabile solo dopo un lungo periodo di assunzione del fitoterapico, ma questo corrisponde a un vantaggio: solo così possiamo curare la causa del disturbo e non solo affievolirne i sintomi, come fanno i farmaci chimici.

Affidarsi alla fitoterapia è un buon modo per contrastare piccole e grandi disfunzioni del nostro organismo. Dalla ritenzione idrica alle tromboflebiti, dal miglioramento della motilità intestinale alla prevenzione delle infezioni micotiche, dal potenziamento delle attività neurologiche e del sistema immunitario alla cura dei disturbi prostatici.

Parlane con il tuo medico di famiglia o con gli specialisti, potresti trovare il fitoterapico su misura per il tuo benessere!


Qual è la dieta migliore per potenziare il tuo sistema immunitario?



Un sistema immunitario forte e attivo è imprescindibile perché il nostro organismo si difenda dalle malattie e dalle infezioni causate da virus, batteri e altri agenti patogeni. Cosa possiamo fare per aumentare le nostre difese immunitarie? E quali sono gli alimenti che non dovrebbero mai mancare nella nostra dieta quotidiana?

UN INTESTINO SANO È UN SISTEMA IMMUNITARIO SANO

Difese immunitarie forti sono collegate a un intestino sano. Mantenere il microbiota intestinale in un buono stato di salute e in equilibrio, deve diventare una buona abitudine quotidiana, attraverso l’assunzione di probiotici. Questi sono microorganismi batterici affini alle colonie della flora microbica intestinale. Un buon equilibrio tra questi, è rinvigorente per il sistema immunitario e aiuta a mantenerlo in forze non solo nei periodi in cui ci sembra di averne più bisogno.

Le fonti naturali di probiotici sono:

  • yogurt e kefir;
  • crauti;
  • cetriolini;
  • soia fermentata.

Perché rimangano in vita e proliferino, tutti i microrganismi che fanno parte dei probiotici hanno bisogno di nutrimento: i prebiotici. I prebiotici, che alimentano la crescita dei batteri indispensabili per la salute della mucosa intestinale, incidono ovviamente anche sulla condizione delle nostre difese immunitarie.

Rientrano in questa categoria le fibre alimentari non digeribili che si trovano in alcuni particolari alimenti:

  • porri e cipolle crudi;
  • fagioli;
  • aglio crudo;
  • banane;
  • farina di frumento.

Tra loro anche i residui indigesti come l’amido o i residui non assorbiti dei glicidi che sono normalmente disponibili.

GLI ANTIOSSIDANTI SONO FONDAMENTALI PER IL NOSTRO CORPO

Possiamo potenziare il nostro sistema immunitario fornendo all’organismo gli antiossidanti. Questi sono molecole che ci aiutano nella difesa dagli agenti nocivi e dallo stress ossidativo, processo che forma i radicali liberi, dannosi per il nostro corpo. Gli antiossidanti più importanti sono:

  • Vitamina C: detta anche acido ascorbico, è una dei nutrienti più conosciuti per la stimolazione del sistema immunitario. Questo perché ha un’influenza diretta su di esso e anche perché è un fortissimo antiossidante. Tra i prodotti più ricchi in Vitamina C abbiamo: kiwi, uva, rucola, prezzemolo, cavolfiore, broccoli, fragole, radicchio, peperoni, peperoncino, arancia, limone.
  • Vitamina E: questo antiossidante è contenuto in quasi tutti gli oli di origine vegetale come quello di arachidi, girasole, mais e extravergine di oliva; inoltre possiamo trovarlo in avocado, nocciole, kiwi, origano, mandorle, semi di girasole, cereali integrali, curry e arachidi.
  • Vitamina D: è molto rara tra gli alimenti, ma è fondamentale sia per la cura e la prevenzione dell’osteoporosi, sia per potenziare e mantenere attivo il sistema immunitario. Per evitare di rimanerne sprovvisti, privilegiamo le fonti nutrizionali di alimenti come: pesce, tuorlo d’uovo, fegato e funghi.
  • Betacarotene: è il precursore della vitamina A e si trova in alimenti come olio di fegato di merluzzo, peperoncino, carote, albicocche, zucca, pomodori, prezzemolo, broccoli e cavolo verde.

QUALI SONO GLI ALTRI ALLEATI DEL NOSTRO SISTEMA IMMUNITARIO?

  • Vitamina B6: che troviamo in avocado, spinaci, broccoli, frutta secca;
  • Ferro: fondamentale per tutto l’organismo, questo minerale è utilissimo anche per mantenere in forze le nostre difese immunitarie e la produzione di anticorpi. Possiamo trovarlo in carne bovina, uova, lenticchie, acciughe,e tonno;
  • Selenio e Zinco: lo zinco è abbondante in molluschi e i crostacei, nei semi oleosi, nei legumi e nei cereali integrali, cibi peraltro ricchi anche di selenio.
  • Vitamina B12: possiamo trovarla in uova, frutti di mare, pesci grassi e latte e formaggi.
  • Rame: partecipa all’immunità cellulare e alla produzione di anticorpi. È contenuto in lenticchie, funghi, fegato e mandorle;
  • Papaya e Echinacea: modulano e stimolano le difese immunitarie, aumentando anche la flora batterica intestinale;
  • Cannella: è ottima per l’equilibrio e la salute dell’intestino e quindi anche per il sistema immunitario;
  • Aloe Gel: ha elevate capacità protettive a livello cellulare;
  • Curcuma: ha la capacità di contrastare le infiammazioni all’interno dell’organismo e quindi di aiutare il sistema immunitario nelle sue varie fasi.

Gli integratori fitoterapici possono essere utili in associazione a una dieta sana ed equilibrata che comprenda gli alimenti che ti abbiamo consigliato. Un particolare e potente fitocomplesso che ti aiuta ogni giorno e nel lungo periodo (puoi prenderlo tutto l’anno, per proteggerti dai piccoli malanni di stagione e non) è quello contenuto nella gamma Immunotop. Questo integratore è disponibile in tre varianti, funzionali per ogni fascia d’età ed esigenze. puoi trovare: Immunotop Adulti, Immunotop Junior e Immunotop Plus. In ognuno di questi sono contenuti i principi attivi perfetti per stimolare e tenere attive le tue difese immunitarie: 1-3 β-Glucano, Aloe Gel, Echinacea, Licopene e Vitis Vinifer. Inoltre, la sua formulazione in microgranuli resistenti, unica nel suo genere, permette di preservare ogni principio attivo fino a livello intestinale, così da garantirne l’efficacia.

Proteggi te e tutta la famiglia dai cambi di stagione e aumenta le tue difese immunitarie prendendoti cura di tutto l’organismo. Contattaci per saperne di più sulla gamma Immunotop!


Rientro a scuola? Potenzia il sistema immunitario!



Il cambio di stagione è alle porte e, con esso, il classico raffreddore, l’influenza, la tosse e tutti i vari malanni stagionali. Come aiutare i più piccoli a rafforzare il loro sistema immunitario per il ritorno a scuola?

I bambini sono infatti tra i più colpiti, in quanto hanno una difesa immunitaria ancora molto debole e, durante la scuola, possono venire a contatto con numerosi ceppi di virus e batteri. Le infezioni ricorrenti, soprattutto nella stagione autunnale e in quella invernale, sono comunque da considerarsi di tipo fisiologico, legate quindi a un normale processo di maturazione dell’immunità dei bambini. Possiamo però agire esternamente e potenziare il sistema immunitario, aumentando quindi le difese, in modo naturale e con alcuni piccoli accorgimenti alimentari e fisici.

COME POTENZIARE IL SISTEMA IMMUNITARIO DEI BAMBINI?

I primissimi passi per avere un buon sistema immunitario, sono dei semplici cambiamenti alla routine quotidiana:

  • Più igiene: lavare spesso le mani, in particolar modo quando si rientra in casa e prima dei pasti.
  • Fare più attività fisica: il movimento, soprattutto all’aria aperta, mantiene in salute l’organismo e facilita il sonno. Far prendere sempre un po’ di sole ai più piccoli beneficia la produzione di Vitamina D, che aiuta tantissimo le risposte immunitarie;
  • Buon sonno: abituate i bambini ad andare a letto presto e assicuratevi che dormano a sufficienza. La carenza di riposo potrebbe infatti indebolire il sistema immunitario;
  • Non forzare i tempi di convalescenza: tenere il bambino un giorno in più dopo la guarigione, aiuta a non indebolire il sistema immunitario.
  • Utilizzare rimedi naturali come integratori e probiotici per rafforzare il sistema immunitario.

UN’ALIMENTAZIONE EQUILIBRATA PER UN SISTEMA IMMUNITARIO MIGLIORE

Uno stile di vita corretto e un’alimentazione consapevole ed equilibrata è uno dei modi per poter tenere in salute tutto l’organismo. Ma quali sono gli alimenti che potenziano il sistema immunitario e ci aiutano a mantenerci in salute più a lungo?

  • Agrumi: arance, mandarini, pompelmi e limoni sono di grande aiuto per le difese immunitarie in quanto contengono moltissima vitamina C, acidi organici e vitamine del gruppo B.
  • Cioccolato: specie quello fondente, stimola la produzione di linfociti T e di serotonina.
  • Frutta secca: mandorle, noci, nocciole, le quali contengono molti sali minerali e sono ricche di Omega 3 e vitamina E, molto importanti nel supportare l’organismo durante i cambi di stagione.
  • Cereali: sono ricchissimi di fibre, sali minerali e acidi grassi essenziali, che contribuiscono al benessere dell’intestino e della flora batterica.
  • Legumi: ceci, fagioli e lenticchie sono molto importanti per la salute dell’intestino e per la produzione di anticorpi.
  • Frutta fresca: mele, kiwi, banane e frutti di bosco sono ricchissimi di vitamine, le quali aiutano il normale funzionamento del sistema immunitario.
  • Pesce: ricchissimi di Omega 3 sono il tonno, il pesce azzurro e il salmone. 
  • Yogurt, fermenti lattici e probiotici: essenziali per migliorare la flora batterica intestinale, la quale contrasta immediatamente gli organismi patogeni.
  • Curry, zenzero e curcuma: utilizzati abitualmente nei pasti, aiutano a regolare la risposta immunitaria innata, proteggendoci dall’attacco di virus, batteri e miceti.
  • Tè verde: contiene molti antiossidanti, i quali stimolano la formazione dei linfociti T e potenzia tantissimo le difese immunitarie.

IL RUOLO DEGLI INTEGRATORI NATURALI NEL RAFFORZARE LE DIFESE

Rinvigorire le difese immunitarie in maniera graduale è molto importante. Per questo vi diamo alcuni suggerimenti fitoterapici che possono aiutarvi in modo naturale e che possono essere usati in modo continuativo, così da stimolare al meglio il sistema immunitario e proteggere i vostri piccoli in tutti i periodi dell’anno.

  • Acerola: una pianta che contiene un elevato contenuto di vitamina C. Nell’acerola sono contenute anche vitamina A e vitamine del gruppo B, oltre che sali minerali e flavonoidi.
  • Vitamina A: che potenzia il metabolismo del ferro, utile per rimanere in forze e recuperare le energie.
  • Astragalo: che possiede proprietà immunostimolanti, stimolano cioè l’incremento della proliferazione e dell’attività dei linfociti B e T
  • Rosa canina: utilizzata per potenziare le difese immunitarie in quanto ricca di vitamina C.
  • Echinacea: grazie alle sue proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, favorisce le naturali difese dell’organismo e la funzionalità delle prime vie respiratorie.
  • Vitamina E: protegge le cellule dallo stress ossidativo.
  • Aloe Vera: il suo principio attivo ha elevate capacità protettive a livello cellulare.
  • Vitamina C: contribuisce al mantenimento della normale funzione del sistema immunitario durante e dopo uno sforzo intenso, stimolando il recupero fisico.

L’integratore naturale più completo per potenziare il sistema immunitario dei bambini è sicuramente Immunotop Junior. Un fitoterapico 100% naturale e utilissimo per l’utilizzo costante, in quanto non presenta controindicazioni. Oltre alle Vitamine C, A ed E, all’Aloe Vera e all’Echinacea, Immunotop Junior possiede nel suo fitocomplesso anche 1-3 β-Glucano, il quale stimola naturalmente le difese e il Licopene, un potente antiossidante, che svolge un ruolo protettivo contro le malattie degenerative cellulari.

Prova tutta la gamma dei prodotti Immunotop, per la salute di bambini, ragazzi e adulti! Contattaci per saperne di più.